Lenti

Presso il nostro negozio avrete a vostra disposizione moltissimi tipi di lenti da vista tra cui scegliere, eccone una breve classificazione:

Le lenti da vista possono essere convergenti (per presbiti ed ipermetropi), divergenti (per miopi) o cilindriche (per astigmatici)
Si dividono principalmente in due materiali:

 

  • Lenti in vetro
Non sono infrangibili ed hanno un peso specifico elevato ma sono resistenti ai graffi e si mantengono trasparenti a lungo nel tempo. Si possono trattare e colorare. Sono meno usate rispetto al passato e sono consigliate, ad esempio, a chi lavora in ambienti polverosi. Per le alte miopie solitamente si usano le lenti in titanio o lantanio perchè hanno uno spessore meno elevato.

  • Lenti infrangibili (plastica)
Sono composte da resina indurita, si rigano più facilmente rispetto alle lenti in vetro ma sono molto leggere e resistenti agli urti. Al giorno d'oggi si usano ormai nel 90% poichè la trasparenza soprattutto negli alti indici è uguale a quella del vetro.

I trattamenti che si possono aggiungere alle lenti oftalmiche sono principalmente due:
 

  • Lenti indurite
Il trattamento indurente (comunemente chiamato antigraffio) viene eseguito sulle lenti in resina e permette alla lente di rigarsi meno facilmente. Non esiste comunque la lente che non si graffia, soprattutto se usata e pulita in maniera scorretta.
Il trattamento indurente accompagna sempre il trattamento antiriflesso.
  • Lenti antiriflesso
Normalmente non tutta la luce attraversa la lente, ma una parte viene riflessa verso gli occhi creando un disturbo visivo.
Le lenti antiriflesso vengono sottoposte ad un particolare trattamento che riduce questo fastidioso fenomeno, rendendo la lente più trasparente.

Sono lenti adatte a chi è obbligato a portare gli occhiali tutto il giorno, a chi guida (soprattutto di notte) e a chi trascorre molto tempo davanti al computer.

Negli ultimi anni si sono aggiunti anche i trattamenti antimbrattamento ed antiappannamento.